Home / Visita il Parco / Escursioni / Chapy - Lac Raty

Chapy - Lac Raty

Chapy - Lac Raty

L'itinerario consente di raggiungere con un breve tragitto un punto di elevato interesse paesaggistico. Lungo il percorso è facile avvistare ungulati e rapaci. In estate è possibile ammirare nel lago la fioritura del ranuncolo acquatico.

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 489 m
Tempo di salita: ore 1,15
Luogo di partenza: Chapy
Segnavia: 9A
 

Itinerario:
Oltrepassato il villaggio di La Cort a quota mt 1750 si prosegue in auto lungo la strada sterrata per Dondena; dopo circa 2 Km, si incontra un evidente bivio sulla destra. Lasciare l'auto e seguire a destra i segnavia n°9a (segnaletica verticale e orizzontale). Il primo tratto, ancora su strada sterrata, conduce alle baite di Chapy attraverso un bosco di larici. Giunti dopo pochi minuti all'alpeggio di Chapy la vista si apre sul Bec de Raty. Superate le baite, lasciare la strada per il sentiero che si diparte sulla destra con segnavia 9a. Dopo un breve tratto che attraversa un pascolo, il sentiero sale su un ripido versante prevalentemente roccioso. Si incontra sulla sinistra una sorgente e poco dopo il sentiero spiana costeggiando il Torrente Raty e la vista si apre sui pascoli di Raty Desot. Il sentiero prosegue poi sulla destra orografica del valloncello per giungere alla baita di Raty Désot. Oltrepassata quest'ultima, si incontra un bivio in cui è indicato sulla destra il sentiero 9c e sulla sinistra il segnavia 9a; proseguire a sinistra e dopo un breve tratto in leggera pendenza che attraversa una zona umida si arriva al Lac Raty ( 2289 m.)

Per ridurre al minimo il disturbo alla fauna si raccomanda di non uscire dai sentieri segnalati e tenere i cani al guinzaglio.